A Bologna i vecchi edifici diventano Smart. I professionisti incontrano ANCE e Sky Italia

Smart Building e Smart Cities sono termini divenuti ormai consueti anche negli ambiti meno specialistici, ma costituiscono tematiche di enorme rilevanza strategica per il comprato dell’edilizia, andando a prefigurare il futuro degli edifici di abitazione, degli uffici e, quindi, della città.

 

L’enorme sviluppo delle applicazioni tecnologiche rende infatti indispensabile una predisposizione dell’edificio, nuovo o ristrutturato, in grado di renderlo facilmente e autenticamente uno smart building, ovvero un edificio intelligente.

 

ANCE Bologna, il collegio dei costruttori edili, ha accolto l’invito di Sky Italia, azienda famosissima nel campo dei servizi televisivi via satellite, a collaborare al lancio del primo programma di certificazione della dotazione infrastrutturale nel campo delle TLC degli edifici, denominato Sky Ready, che si lega a un interessante programma di accompagnamento di imprese edili e progettisti da parte della capillare rete tecnica degli Sky Service.

 

Per discutere di questo argomento e per presentare agli operatori del settore, geometri, ingegneri, architetti e imprese edili, le caratteristiche del programma, è stato organizzato un incontro riservato il prossimo giovedì 26 giugno dalle 17:00 alle 19:00.

 

L’incontro si terrà presso la sala conferenze di ANCE Bologna in Via G. Zaccherini Alvisi, 20 e a cui sono invitati tutti i professionisti tecnici interessati.

 

A moderare l’incontro sarà Alfredo Martini e interverranno il project manager Sky Italia, Mauro Valfredi, il presidente di ANCE Bologna, Luigi Amedeo Melegari e Alberto Zanellati, coordinatore nazionale CNA installazione impianti.

 

Per ragioni di capienza della sala, è necessario confermare la propria presenza inviando una email ai seguenti indirizzi: info@ancebologna.it o info@promospace.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico