Bolzano, la frontiera della formazione continua

Novità in tema di formazione professionale dalla provincia di Bolzano: la tanto auspicata formazione continua sembra prendere piede. Nei giorni scorsi, infatti, le ripartizioni della formazione professionale della Provincia di Bolzano hanno firmato un protocollo d’intesa con il Collegio dei geometri locale.

Obiettivo: affrontare le esigenze di formazione continua della categoria e promuovere iniziative specifiche in grado di mantenere elevata la preparazione dei professionisti tecnici. Tra le finalità generali dell’intesa figura anche la ricerca di nuove tematiche che possano arricchire il bagaglio di conoscenza del geometra attraverso specifici percorsi di formazione.

I PRIMI COMMENTI SULL’INTESA
L’importanza dell’accordo è stata ribadita da Barbara Repetto, assessore al lavoro della provincia alto-atesina, durante le celebrazioni per i settant’anni di attività del collegio. ”L’accordo formalizza in maniera ufficiale una lunga e positiva collaborazione tra le due realtà – ha sottolineato l’assessore Repetto – e servirà per affrontare le esigenze di formazione continua cui la categoria dei geometri dovrà far fronte obbligatoriamente a partire dal gennaio 2010. La formazione professionale provinciale, da quasi vent’anni, sostiene finanziariamente, logisticamente e organizzativamente i corsi di preparazione all’esame di abilitazione frequentati da decine e decine di geometri”.

Tra i passaggi più importanti della collaborazione tra formazione professionale e geometri, l’assessore Repetto ha ricordato l’istituzione della figura professionale del coordinatore per la sicurezza nelle fasi di progettazione e di realizzazione delle opere edili: ”Da subito, in questo settore sono stati organizzati dei corsi per coordinatori che hanno visto la partecipazione di oltre centoventi  geometri. Non bisogna, inoltre, dimenticare i corsi per gestori di commessa edile e le collaborazioni con gli istituti superiori per geometri, in particolare nei corsi serali, proprio per favorire l’integrazione nei programmi formativi di un argomento importante quale quello legato alla sicurezza sul lavoro”.

Fonte:
Adnkronos

Per informazioni:
il sito del Collegio dei geometri di Bolzano

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico