Cassa geometri: emissione e scadenze contributi minimi 2010

In aprile la Cassa italiana previdenza e assistenza geometri (Cipag) emetterà i M.Av. per la riscossione dei contributi minimi obbligatori dovuti per l’anno 2010.
Come di consueto i M.Av. saranno recapitati direttamente agli indirizzi degli iscritti, accompagnati da una lettera sulla quale, tra l’altro, saranno riassunti i dati anagrafici e contributivi allo scopo di verificarne la correttezza e renderne possibile la modifica, se errati, direttamente on line, tramite l’accesso all’Area Riservata.

Qualora i M.Av. non dovessero pervenire in tempo utile, o fossero successivamente smarriti, dovrà essere contattata direttamente la Banca Popolare di Sondrio al numero verde 800 24 84 64

Contributi minimi 2010
I M.Av. dei minimi, già precompilati, sono pagabili presso qualsiasi istituto di credito senza aggravio di costi alle scadenze del :
-31 Maggio 2010 (I rata)
-31 Luglio 2010 (II rata)
È possibile dilazionare il pagamento dei suddetti contributi fino al 15 dicembre 2010 con l’aggravio dei soli interessi nella misura del 6% su base annua (che saranno riscossi con le future emissioni).
Il pagamento oltre tale data comporterà l’applicazione di sanzioni ed interessi, così come previsti dal Regolamento della Cipag.

Ogni M.Av. contiene nella causale l’espressa indicazione degli importi dei contributi minimi dovuti per il 2010 (soggettivo e integrativo) da versare in relazione alla posizione giuridica rivestita al momento dell’emissione e del contributo di maternità quantificato per il 2010 nella misura di € 22,00 (che sarà riscosso interamente con la prima rata). I totali da versare in relazione alle posizioni iscrittive rivestite, sono i seguenti:
Iscritti obbligatori: € 2.822,00 (contributo soggettivo minimo € 2.000,00 – contributo integrativo minimo € 800.00 – contributo maternità € 22,00);
Pensionati attivi: € 1.492,00 (contributo soggettivo minimo € 670,00 – contributo integrativo minimo € 800,00 – contributo maternità € 22,00);
Neodiplomati – primi 2 anni di iscrizione: € 522,00 (contributo soggettivo minimo € 500,00 – contributo maternità € 22,00);
Neodiplomati – ulteriori 3 anni di iscrizione: € 1.022,00  (contributo soggettivo minimo € 1.000,00 – contributo maternità € 22,00);
Praticanti: € 522,00 (contributo soggettivo minimo € 500,00 – contributo maternità € 22,00).

Nella prima rata, inoltre, saranno addebitati per i casi interessati:
– il recupero degli interessi dovuti (nella misura del 6% annuo) in caso di versamento dei contributi minimi 2009 effettuato oltre le scadenze ordinarie del 31 maggio e del 31 luglio, ma entro il termine di dilazione fissato, eccezionalmente per il 2009, al 15 febbraio 2010;
– il recupero della sanzione – nella misura minima del 2% e relativi interessi – in caso di versamento della contribuzione (minimi ed autoliquidazione) 2009 effettuato oltre il termine di dilazione del 15 febbraio 2010 e fino al 17 marzo 2010 (trenta giorni dalla scadenza del pagamento).

Fonte Cipag

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico