Catasto, dal 15 ottobre 2012 via alle volture catastali telematiche

Partirà il prossimo 15 ottobre 2012 la procedura per eseguire tramite via telematica le operazioni di voltura catastale. “Per gli atti che comportano mutamento nell’intestazione catastale dei beni immobili di cui sono titolari persone giuridiche, la voltura sarà eseguita con modalità telematiche: per la trasmissione alle banche dati catastali, i notai e gli altri pubblici ufficiali abilitati utilizzeranno il modello unico informatico per la registrazione, la trascrizione e la voltura catastale”, si legge nel comunicato dell’Agenzia del territorio, che accompagna il provvedimento con il quale sono state definite le modalità di presentazione delle domande di voltura catastale per gli atti soggetti ad iscrizione nel registro delle imprese.

 

Il provvedimento 8 agosto 2012 dell’Agenzia del territorio, Modalità di presentazione delle domande di voltura riguardanti atti soggetti ad iscrizione nel registro delle imprese che comportano mutamento nell’intestazione catastale, è stato emanato dopo il successo della fase sperimentale.

 

Le procedure telematiche possono avere ad oggetto:
a) la richiesta di registrazione e le domande di volture catastali;
b) le domande di volture catastali, qualora la registrazione sia stata eseguita con procedura telematica.

“Grazie a questa nuova procedura”, dichiara il direttore dell’Agenzia del territorio, “che viene attivata dopo una proficua fase sperimentale in collaborazione con il Notariato, si compie un ulteriore passo in avanti nella semplificazione dei procedimenti amministrativi, attraverso l’uso dei mezzi informatici”.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico