Cersaie 2008: la fiera regge in tempi di crisi

Cersaie, il salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno, è terminato sabato scorso a Bologna. Un’ edizione, la XXVI, i cui cinque giorni di apertura hanno coinciso con una delle fasi più acute della crisi finanziaria e immobiliare mondiale: ciononostante, i numeri complessivi dei visitatori confermano una sostanziale tenuta, che equivale ad una conferma della centralità di questa rassegna.

Questa edizione di Cersaie, grazie all’apertura del nuovo padiglione biplanare 14- 15 che ha aumentato la superficie espositiva di 20.000 metri quadrati, ha determinato il record assoluto nello spazio disponibile. Nei 176.000 metri quadrati complessivi, il maggiore spazio non solo è stato completamente occupato da mesi a questa parte, ma ha anche decretato il record nel numero degli espositori: 1074, provenienti da 34 nazioni, dei quali 230 esteri.
La difficile situazion
e congiunturale ha mostrato effetti sul numero dei visitatori. Cersaie, pur confermandosi la fiera internazionale di riferimento per ceramica ed arredobagno, ha chiuso con 84.537 presenze, in flessione dell’8% rispetto all’edizione record del 2007, che aveva visto superare la soglia dei 90.000 visitatori. Le categorie che mostrano le flessioni più significative sono gli “ingressi a pagamento italiani” e gli “operatori nazionali”, ad ulteriore testimonianza delle difficoltà congiunturali sul mercato domestico.

Di assoluta importanza, nonostante un limitato di pochi punti percentuali, la presenza internazionale ha superato, che per la prima volta in questa XXVI edizione del salone bolognese, il 30%. Infatti gli operatori esteri sono stati 25.675, il 32,3% sul totale degli operatori professionali che hanno visitato la rassegna.
Positivi anche i riscontri da parte degli operatori dell’informazione: i 642 operatori dell’informazione dell’edizione 2008 sono diventati 662, dei quali 365 italiani (+1,4%) e 297 esteri (+9,2%). Una partecipazione particolarmente numerosa, come si è potuto constatare sia negli incontri predisposti dalle aziende, che negli eventi istituzionali organizzati da Cersaie, tra i quali ha spiccato la Conferenza Stampa Internazionale di martedì 30 settembre a Palazzo Re Enzo alla presenza di circa 250 giornalisti.

La prossima edizione di Cersaie si terrà a Bologna dal 29 settembre al 3 ottobre 2009.  

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico