Certificazione energetica edifici: alla scoperta di quello che cambia

Certificazione energetica edifici

Da poco meno di un mese sono in vigore nel nostro paese le linee guida nazionali per la certificazione energetica e dei requisiti minimi di efficienza energetica dei diversi interventi edilizi. E non soltanto: i decreti attuativi 26 giugno 2015 (tre decreti, ognuno riferito ad una specifica tematica) contribuiscono infatti ad apportare rilevanti novità in un ambito, quello della certificazione energetica, dall’importanza ineludibile nell’odierno panorama energetico (ed edilizio).

Nell’obiettivo condiviso di tracciare un quadro chiaro della situazione della disciplina in materia, Maggioli Editore presenta il convegno formativo dal titolo Il progetto e la certificazione energetica degli edifici dal 1 ottobre 2015. Le novità introdotte dai decreti del 26 giugno 2015 attuativi della l. 90/2013.

L’evento (patrocinato dal Collegio Geometri e Geometri Laureati di Cagliari ed accreditato per la formazione continua dei Geometri con 3 Cfp) si terrà a Cagliari il prossimo 13 novembre ponendosi l’obiettivo di fornire l’aggiornamento in merito alle novità legislative e normative introdotte, delineando le corrette pratiche professionali ai fini della progettazione del sistema edificio-impianto e la procedura di certificazione energetica: a partire dalle operazioni di sopralluogo e di rilievo delle caratteristiche del sistema edificio-impianto, fino al rilascio dell’attestato di prestazione energetica (APE) che contiene l’indicazione degli interventi migliorativi.

Nel corso del convegno verranno confrontati i metodi di calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici e, adottando un taglio pratico-professionale, fornite all’utente le nozioni di base per comprendere la normativa tecnica (norme UNI/TS 11300:2014) come strumento di supporto per l’attività professionale, distinguere il livello di dettaglio previsto per gli edifici nuovi rispetto quelli esistenti e controllare il processo di calcolo attraverso la consapevolezza dei dati che vengono inputati e restituiti dal software. Tra i temi analizzati nel corso della giornata, vanno messi in evidenza: i nuovi requisiti minimi e la relazione tecnica, le procedure e i metodi di calcolo, il nuovo Docet v.3.

Il programma della giornata formativa è ripartito in 3 sezioni tematiche:
una prima parte, in cui si delinea il quadro legislativo di riferimento;
una seconda parte, in cui si analizza il calcolo della prestazione energetica (aggiornamento alle norme UNI/TS 11300:2014)
una terza parte, nella quale si forniscono gli elementi fondamentali per il sopralluogo e la conoscenza del sistema edificio impianto per la redazione dell’APE.

A condurre nel “viaggio formativo” i partecipanti al convegno-seminario sarà Luca Raimondo, architetto libero professionista, esperto di progettazione, valutazione e certificazione di edifici eco-compatibili e ad elevata efficienza energetica.

Il convegno formativo è patrocinato dal Collegio Geometri e Geometri Laureati di Cagliari ed è accreditato per la formazione continua dei Geometri (3 Cfp).

L’appuntamento è fissato per il 13 novembre prossimo a Cagliari. Per tutte le informazioni in merito ad iscrizione e logistica si prega di cliccare qui.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico