Competenze Geometri e Periti, si uniscono i DDL Vicari e D’Alia e si rischia l’insabbiamento

Rischio insabbiamento per i disegni di leggi Vicari e D’Alia che dovrebbero ridisegnare la mappa delle competenze professionali dei geometri (DDL Vicari), e periti industriali (DDL D’Alia). Recentemente, infatti, a seguito delle proteste da parte di molti esponenti delle categorie e delle associazioni del mondo professionali emerse durante le audizioni, la Commissione Lavori Pubblici del Senato ha deciso di accorpare in un unico testo i due disegni di legge.

 

C’è anche un precedente DDL, anche lui inglobato e accorpato. Si tratta del testo proposto sempre dal Senatore D’Alia, riguardante le competenze di geometri e geometri laureati nelle classi di laurea L-7, L-17, L-21 e L-23.

 

Come detto, nel corso delle audizioni tenute sulle proposte di legge presentate per la definizione dei limiti d’azione di geometri e periti nella progettazione del settore costruzioni sono emerse polemiche e contestazioni. La Commissione ha quindi valutato la necessità di giungere a un testo condiviso che non determini né ampliamenti delle competenze né sanatorie per chi già esercita la professione.

 

Nello specifico, per esempio, il Senatore Filippi (PD) ha osservato che “dalle audizioni è emersa la delicatezza della questione e la necessità di escludere soluzioni che, sanando le carenze formative rispetto a titoli di studio più elevati, consentano di ampliare le competenze dei geometri rispetto a quelle da essi attualmente svolte”.
“È dunque necessario individuare correttamente i profili tecnici che competono ad ogni professione”, ha continuato Filippi, “al fine di evitare l’attribuzione di competenze che non corrispondono al tipo di preparazione professionale”.

 

La discussione del testo è iniziata nell’aprile 2012. Architetti e ingegneri accusarono subito la proposta di legge di voler stravolgere arbitrariamente le competenze professionali. Ora con l’accorpamento dei due testi si prospetta un ulteriore allungamento dei tempi e il rischio di impantanare la discussione diventa sempre più reale. Sulle polemiche riguardanti le competenze professionali invitiamo a leggere la recente intervista rilasciata dal presidente del Collegio dei Periti Industriali di Rimini, Elio Verdinelli, al quotidiano online Ediltecnico.it.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico