Competenze Geometri e strutture in c.a., un confronto in Sicilia

È recentissima l’emanazione della circolare 82824/2012 dell’Assessorato alle infrastrutture e trasporti della Regione Sicilia, inviata a tutti gli Uffici del Genio Civile, dove sono state impartite disposizioni in merito alle competenze dei geometri in materia di progettazione e direzione lavori di modeste costruzioni civili, anche con strutture in cemento armato (leggi anche Competenze Geometri, in Sicilia possono progettare in cemento armato).

 

Stante l’incertezza della normativa vigente (art. 16 del r.d.11 febbraio 1929, n.274), che ha determinato una situazione insostenibile per la categoria dei geometri alla quale è stata negata quasi del tutto la progettazione e direzione dei lavori di costruzione civili con strutture in cemento armato, il Collegio provinciale dei Geometri di Siracusa, in collaborazione con il CNG, ha organizzato un incontro per il prossimo mercoledì 21 novembre 2012 dal titolo Attività del Geometra in edilizia.

 

All’incontro parteciperanno, tra gli altri, il presidente del CNG, Fausto Savoldi, e il dirigente del Genio Civile di Siracusa, ing. Alessandra. L’avv. Zotta del CNG parlerà, invece, delle competenze del geometra tra norme regolamentari e interventi abrogativi.

 

La questione della circolare siciliana
Con la circolare 82824/2012 l’Assessorato alle infrastrutture della Regione Sicilia ha, di fatto, aperto ai geometri la possibilità di progettare strutture in cemento armato, demandando ai dirigenti responsabili degli Uffici di Genio Civile e ai tecnici, la valutazione di volta in volta della caratteristica di modesta entità di una costruzione.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico