Competenze Geometri, in Sicilia possono progettare in cemento armato

L’Assessorato alle infrastrutture e trasporti della Regione Sicilia apre alle competenze della categoria dei geometri liberi professionisti nell’ambito della progettazione in cemento armato di costruzioni di “modeste” dimensioni. Al centro dell’attenzione è la pubblicazione della circolare 82824/2012 del 18 settembre scorso.

 

“Preso atto e considerato che la modestia di una costruzione non è univocamente definibile, e che tale assunto si presta a molteplici interpretazioni”, si legge nella circolare, “si ritiene preliminarmente che, in ragione della sopraccitata abrogazione di legge, non possa essere negata, in generale, ai geometri liberi professionisti la competenza in materia di progettazione e direzione dei lavori di opere in cemento armato, ma che essa debba essere valutata singolarmente, ed in relazione all’opera che deve essere progettata e conseguentemente diretta ed eseguita”.

 

Secondo l’Assessorato siciliano sarà compito dei dirigenti responsabili degli Uffici di Genio Civile e tecnici, valutare in che termini la costruzione che la committenza intende realizzare ed eseguire possa definirsi modesta, e conseguentemente consentire ai geometri liberi professionisti l’espletamento delle attività di progettazione e direzione dei lavori delle costruzioni che abbiano i suddetti requisiti.

 

“Al fine di consentire, comunque, una verifica delle opere progettate e dirette da geometri liberi professionisti, potrebbe ravvisarsi l’opportunità di prevedere che il collaudo statico di esclusiva competenza delle categorie professionali degli architetti e degli ingegneri, prescritto dall’articolo 7 della Legge 5 novembre 1971 n. 1086, debba essere effettuato in corso d’opera, secondo le disposizioni dettate dal Capitolo 9 delle Norme Tecniche per le Costruzioni di cui al d.m. 14 gennaio 2008”.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico