Condizionatori d’aria, una guida all’uso per non pagare bollette salate

Quando e come utilizzare correttamente i condizionatori d’aria per non rischiare un eccessivo consumo di energia (e quindi essere costretti a pagare delle bollette salatissime)? Con l’arrivo della stagione calda questo interrogativo se lo sono posti in tanti e l’esigenza di risparmiare energia, oltreché essere un segno di civiltà, diventa quanto mai necessaria in tempi di crisi economica.

 

A dare una mano con dei consigli pratici all’utilizzo corretto dei condizionatori d’aria ci ha pensato MCE, la Mostra Convegno Expocomfort che da anni è il punto di riferimento in Italia per il settore della termoidraulica e dell’efficienza energetica.

 

La guida Efficienza Energetica: Quando e come utilizzare i condizionatori d’aria, realizzata dagli esperti di MCE vuole proprio essere uno strumento contenente i consigli per attuare le scelte migliori in termini di acquisto dei condizionatori e per usarli al meglio risparmiando sulle bollette e cercando di incidere il meno possibile sull’inquinamento (e, ripetiamo, sulla bolletta dell’energia elettrica).

 

Tra i contenuti interessanti della guida si segnala il capitolo dedicato alla scelta dei condizionatori d’aria che si dividono nelle due grandi categorie, rappresentate dalle pompe di calore e dai raffrescatori.

 

E proprio riguardo le pompe di calore è appena il caso di ricordare la notizia di ieri, lanciata da Ediltecnico.it, il quotidiano online per i professionisti tecnici, dell’estensione del bonus garantito dalla Detrazione 65% anche per l’acquisto di caldaie e di pompe di calore (leggi in proposito Ok per Pompe di calore e caldaie nella Detrazione 65%).

 

Infine, sul funzionamento delle pompe di calore, anche in funzione di condizionamento estivo dell’aria, si rimanda al bell’approfondimento pubblicato sul sito Impresedili.it dal titolo La pompa di calore: cos’è, come funziona, le tipologie disponibili.


Di Enrico Patti

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico