Condizionatori e climatizzatori a parete. Una guida per scegliere

Il mercato dei condizionatori e climatizzatori d’aria a parete domestici ha consolidato sempre di più i propri risultati, riuscendo a soddisfare una domanda sempre crescente che negli ultimi vent’anni si è evoluta in termini di comfort, qualità dell’aria e dell’ambiente interno, efficienza energetica e sostenibilità. Oggi al climatizzatore è richiesto anche di riuscire a coniugare un design innovativo alle prestazioni tecnologiche high-tech, superando il ruolo di semplice apparato tecnico e divenendo a pieno titolo un oggetto d’arredo. Quando la tecnologia incontra il design, efficienza e cura dei dettagli diventano le parole chiave. Ma quali sono i climatizzatori migliori sul mercato in fatto di innovazione e design?

 

I rapporti tra estetica e tecnologia nel mercato della climatizzazione, non sempre così felici, si sono evoluti: questi dispositivi spesso erano accusati di compromettere l’estetica degli interni, nonostante la progressiva riduzione delle dimensioni. Oggi molti produttori offrono soluzioni innovative e creative capaci di rendere lo split interno un vero elemento di arredo attraverso la ridefinizione del rapporto tra forma e funzione. L’estetica, i materiali e le forme assumono così sempre di più un’importanza crescente, come complemento della tecnologia. Non si tratta più di semplici elettrodomestici puramente funzionali da mimetizzare, nascondere o schermare, ma diventano accessori da mettere in primo piano.

 

Art Cool Gallery by LG
L’obiettivo dei designer è stato trasformare il condizionatore in un vero e proprio quadro: oltre ad offrire il massimo comfort tramite la diffusione dell’aria in tre direzioni, questo modello è capace di integrarsi con ogni arredamento grazie al pannello frontale in cui è possibile esporre le proprie fotografie o stampe preferite. È infatti l’unico climatizzatore al mondo personalizzabile: un approccio creativo che consente a ognuno di esprimere il proprio gusto personale a seconda del momento o dello stile dell’arredamento. I modelli della linea Art Cool sono disponibili in tre tipologie: il classico Gallery, che è possibile personalizzare semplicemente sollevando il pannello interiore e inserendo la propria immagine preferita, il Panel, dal design classico e dalle linee minimaliste ed eleganti, e l’esclusivo Mirror, rettangolare e raffinato. La linea Art Cool è dotata di meccanismo di filtrazione dell’aria con tecnologia Neo Plasma, contro fumo e polveri sottili, di funzione auto-clean per impedire la formazione di cattivi odori nell’unità interna e di modalità jet-cool, per rinfrescare velocemente l’ambiente.

 

Kirigamine ZEN by Mitsubishi
I climatizzatori della linea sono stati pensati come veri e propri complementi d’arredo, sobri e compatti. Il design sottile si arricchisce di un profilo in argento che si abbina alle tre colorazioni disponibili, permettendo di trovare la tonalità che più si adatta all’interior design della casa. Bianco, per fondersi e mimetizzarsi  con interni dai colori chiari. Argento satinato, per un aspetto in sintonia con un lifestyle moderno. Nero, per contesti contemporanei e raffinati  Un look minimal non a caso premiato nella categoria di riferimento con l’IF Product Design Award 2011, importante premio internazionale di design di prodotto.

 

Emura by Daikin
Questo modello a parete unisce l’efficienza tecnologica all’estetica offrendo un design ultrapiatto dalle linee morbide. Un design essenziale, senza tempo, semplice e discreto, fatto di colori e superfici in equilibrio tra forma e funzione. Oltre ad offrire raffreddamento, riscaldamento, ventilazione, e deumidificazione, la linea combina l’aspetto armonioso con la facilità d’uso, aggiungendo un tocco di ricercatezza agli interni. Il poco spessore permette l’installazione anche in ambienti in cui è disponibile poco spazio in altezza come le mansarde. La gamma Emura ha vinto  il premio internazionale IF Product Design Award 2010 e ha ricevuto anche una menzione d’onore al Reddot Design Award, in base a diversi criteri, fra i quali qualità della progettazione, tecnica, scelta dei materiali, grado di innovazione, impatto ambientale, funzionalità, ergonomia e sicurezza.

 

XLD by Airwell
La gamma di condizionatori d’aria coniuga un elevato impatto estetico, adatto a diverse esigenze di arredo, all’efficacia tecnica, sia in raffrescamento che in riscaldamento: profondi solo 16 cm e molto silenziosi, gli split XLD possono distribuire l’aria in 4 direzioni differenti e sono provvisti della funzione “I feel”, per un migliore controllo della temperatura locale. Inoltre sommano alla linea esclusiva anche un dispositivo multimediale (mp3, video e photo player, memoria 1 Gb, porta usb, memory card) con display a cristalli liquidi da 7” e telecomando a raggi infrarossi.

 

Serie K Wi-Fi by Samsung
I tre nuovi modelli della serie K sono caratterizzati da un design molto ricercato ed innovativo: il pannello frontale completamente scuro e con finitura lucida è dotato di una serie di elementi che brillano a seconda dalla luce. La serie è la prima ad essere dotata di controllo wi-fi: le unità sono capaci di connettersi al router domestico ed offrire la possibilità di controllarne il funzionamento a distanza, direttamente dal proprio smartphone. Inoltre hanno una classe energetica top ed integrano le tecnologie più avanzate per il benessere domestico, tra cui ionizzatore certificato, filtro Hd contro batteri e polvere e funzione auto-clean per eliminare accumuli di umidità  interna.

 

Tutti i prodotti sono dotati di tecnologia inverter in grado poi di adeguare in ogni momento la potenza erogata dal condizionatore in base alla temperatura desiderata nell’ambiente, riducendo al minimo rumori e vibrazioni.

 

Articolo di Andrea Cantini

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico