Contributi Geometri 2015: si può pagare online anche a rate, ecco come

CIPAG, la Cassa di previdenza ed assistenza previdenziale dei geometri liberi professionisti, ha recentemente stabilito che il pagamento degli importi della contribuzione per il 2015 potrà avvenire online  anche attraverso un sistema di rate a partire da settembre 2015 fino a giugno 2016, per un totale di 10 rate (leggi anche delle nuove agevolazioni per i neo iscritti).

 

Ora, dunque, sono due le opzioni di pagamento dei contributi 2015 per i Geometri iscritti: quella ordinaria tramite modello F24 (in unica soluzione o a rate con le stesse scadenze e modalità previste per i versamenti relativi a UNICO PF 2015 con la possibilità di compensazione dei crediti erariali) oppure con questo nuovo metodo.


Pagamento online a rate: come funziona

La forma dilazionata online per il pagamento dei contributi geometri 2015 può avvenire attraverso il Portale dei pagamenti. Per utilizzare il servizio, il professionista deve anticipare sull’apposita area del sito CIPAG i dati reddituali da dichiarare nel modello UNICO PF 2015 – Quadro RR (da presentarsi in ogni caso entro la scadenza prevista). In tal modo verranno generati i 10 pagamenti rateizzati che dovranno essere saldati da settembre 2015 a giugno 2016.

 

Il pagamento con questa modalità prevede una maggiorazione allo 0,4% (come accade con l’uso del Modello F24) e degli interessi di rateazione (4% su base annua). I versamenti andranno eseguiti a mezzo bollettino di incasso postale domiciliato, ovvero con carta di credito.

 

Attenzione, la CIPAG sottolinea che questa agevolazione esclude la possibilità da parte del Geometra di usufruire della compensazione dei crediti con l’erario con i contributi da versare alla Cassa.


Facciamo un riepilogo

Ricordiamo che con la modalità di pagamento ordinaria dei contributi geometri 2015, la scadenza è il 16 giugno con la possibilità di versare entro la scadenza differita del 16 luglio con una maggiorazione fissa del 4% su base annua e rateizzazione fino a novembre.

 

Con la modalità di pagamento con rateizzazione CIPAG, invece, i punti chiave sono:

1. Attivare la modalità nell’area riservata CIPAG entro la scadenza differita (16 luglio, salvo proroghe) e comunque non oltre il 20 agosto 2015.

2. È necessario inserire i dati reddituali durante la fase di attivazione di cui al punto 1. Rimane l’obbligo di presentazione dichiarazione dei redditi tramite Quadro RR Unico.

3. La rateizzazione avviene in 10 rate con applicazione di un interesse su base annua del 4% (prima rata a settembre 2015, ultima rata a giugno 2016)

4. Emissione del DURC


Qualche esempio

Facciamo qualche esempio di geometra iscritto obbligatorio che decida di aderire a questa nuova forma di versamento dei contributi 2015.

 

Supponiamo il caso di un giovane geometra con un reddito di 10.000 euro e un volume di affari di 13.000 euro. Le dieci rate saranno di 423,18 euro e gli interessi complessivi applicati di 75,22 euro.

 

Ipotizziamo ora un professionista con un reddito di 30.000 euro e un fatturato di 50.000 euro. In questo caso le dieci rate ammonteranno a 635,08 euro e gli interessi totali saranno di 112,86 euro.

 

Scarica il breve vademecum CIPAG per i contributi Geometri 2015

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico