Dichiarazione di successione, non si allegano i documenti catastali

La dichiarazione di successione di beni immobili diventa più leggera, poiché cade l’obbligo di allegare alla documentazione gli atti catastali collegati, che dovranno essere recuperati direttamente dagli uffici preposti dell’Agenzia delle Entrate.

 

A confermare la notizia è lo stesso Fisco tramite la recente risoluzione 11/E del 13 febbraio 2013.

 

In base alle norme di semplificazione amministrativa recentemente introdotti e basandosi sul fatto che l’amministrazione finanziaria “deve garantire l’assolvimento dell’obbligazione tributaria con il minor aggravio possibile per il contribuente”, non è più richiesto al privato di allegare gli estratti catastali, poiché gli uffici dell’Agenzia delle Entrate, che ricevono le dichiarazioni di successione degli immobili, hanno la possibilità di accedere tramite il SISTER sia al servizio telematico di visura catastale sia di consultare i dati presenti negli archivi catastali.

 

Fonte Ediltecnico.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico