ECODaily 7 T: il multimission

Per rispondere alle più moderne esigenze del trasporto merci urbano ed extra urbano, Iveco ha presentato lo scorso anno ECODaily, il nuovo veicolo commerciale leggero, un ulteriore tassello nel rinnovamento della sua gamma prodotto per essere il partner ideale di tutti i professionisti del trasporto.

In questo segmento Iveco propone un ventaglio assai flessibile e versatile di modelli da 3,3 a 7 t di MTT e oltre 7 mila configurazioni. Oltre alle versioni ECODaily disponibili si inserisce oggi quella da 7 t di MTT sviluppata per soddisfare chi ha la necessità di trasportare carichi gravosi disponendo di un veicolo estremamente maneggevole con una guida prettamente automobilistica.
Una novità assoluta per la categoria, la soluzione migliore per chi cerca un valido aiuto nei trasporti veloci a medio raggio disponendo di Patente C.

Questa nuova versione ECODaily da 7 t di MTT consente perciò maggiori applicazioni con carichi utili che altrimenti sarebbero possibili solo con l’impiego di veicoli con MTT più elevata. Grazie alla portata utile di 4.700 kg, a pieno carico è in grado di trasportare una quantità di merci equivalente a tre veicoli da 3,5 t. Inoltre, il nuovo modello si distingue per avere la tara più bassa di tutta la categoria, solo 2245 kg.

Con il sostegno del telaio a longheroni e la trazione posteriore, l’affidabilità e la motricità sono assicurate. Il montaggio dell’allestimento su modelli cabinati è un’operazione semplicissima poiché l’intero telaio è in grado di reggere i carichi imposti, sia in caso di trasporto di merci che di passeggeri. Ciò consente di aumentare la capacità di carico sino a 7 tonnellate,  primato assoluto per la categoria, con conseguente incremento dell’offerta per chi va alla ricerca delle migliori soluzioni per il trasporto a medio raggio.

ECODaily 7 t è quindi la risposta ottimale per gli allestimenti con cassone, fisso o ribaltabile, e per tutti gli impieghi che prevedono l’esigenza di avere un veicolo in grado di garantire ampie portate all’interno dei limiti di legge e utilizzi gravosi.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico