Edifici insalubri, la Lista dei Materiali Edili Dannosi

Costruire ‘a misura d’uomo’ per prevenire la Sindrome da Edificio Malato è un tema di cui Geometri.cc si è occupato più volte in passato, segnalando anche il prossimo incontro dell’8 ottobre 2011 organizzato dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati del Collegio di Verbano Cusio Ossola (leggi anche Sindrome da Edificio Malato, i Geometri si incontrano per costruire a misura d’uomo).

Legata a questo argomento è la lista dei materiali edili più deleteri per la salute umana e per l’ambiente, elaborata dall’International Living Future.

Si tratta di un elenco di materiale edile che può arrecare, se usato, danni ingenti e causare gravi problemi soprattutto nel lungo periodo al benessere delle persone.

Questa lista può dunque essere utilizzata per valutare materiali e prodotti da utilizzare in caso di lavori edili e ristrutturazioni.

1. Formaldeide usata come collante nei pannelli truciolati
2. Clorofluorocarburi (Freon, o se preferite HCFC e CFC)
3. Piombo, Mercurio e Cadmio (tossico) e Neoprene
4. Ftalati, usati per ammorbidire il PVC
5. PVC
6. Amianto usato come isolante e fuorilegge in Italia dal 1992
7. Fertilizzanti negli spazi verdi

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico