Esame geometri: le novità da sapere sulla presentazione delle domande

Esame geometri

È stata pubblicata negli scorsi giorni l’Ordinanza del Ministero dell’Istruzione relativa agli Esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della libera professione di geometra e geometra laureato, sessione 2016 (Gazzetta Ufficiale n. 30 – quarta Serie Speciale – Concorsi ed esami).

A tal proposito il CNGeGL (Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati) ha fornito alcuni interessanti chiarimenti all’interno della circolare n. 5357 del 20 aprile 2016. Eccoli sintetizzati qui di seguito.

1. Con riferimento ai requisiti di ammissione (art. 2, lett.a), i Geometri affermano che:
“Tale requisito comprende il tirocinio svolto secondo le seguenti modalità:
– 18 mesi di tirocinio presso un geometra, architetto o ingegnere civile iscritti ai rispettivi albi professionali dal almeno un quinquennio
– frequenza con profitto di un corso di formazione professionale alternativo al tirocinio della durata di sei mesi (D.P.R. n. 137/2012 – art. 6 comma 9)
– 18 mesi di attività tecnica subordinata (anche al di fuori di uno studio professionale)”.

Per una corretta preparazione all’Esame di Stato Geometri Maggioli Editore suggerisce manuale intitolato Guida alla Professione di Geometra. Il volume, utile supporto per la preparazione ottimale agli esami di Stato per l’abilitazione alla professione, è anche un utile strumento di consultazione per la pratica professionale, trattando le varie competenze del geometra sia dal punto di vista teorico che operativo.

2. Con riferimento alle modalità di presentazione per le domande di ammissione, la circolare del CNGeGL recita: “Le domande di ammissione agli esami devono essere presentate entro il termine perentorio del 16 maggio 2016 ed inoltrate al Collegio Territoriale sede di residenza o di svolgimento del praticantato (art. 2 d.m. 15 marzo 1986 – Regolamento per gli esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della libera professione di geometra). Ciò diversamente da quanto indicato all’art. 4, comma 1, dell’O.M. in oggetto e confermato per le vie brevi dallo stesso Ministero dell’Istruzione”.

“Il termine del completamento del tirocinio (in tutte le forme previste) è fissato al 27 ottobre 2016.

Leggi anche l’articolo Esame di Stato Geometri 2016, ecco le date e le sedi.

3. In materia invece di contenuto delle domande di ammissione, si afferma che: “In considerazione della concomitante scadenza del termine del tirocinio e di consegna dell’atto integrativo da parte dei candidati al competente Collegio, nonché dei successivi adempimenti dei Collegi stessi, si raccomanda di apporre nell’elenco dei candidati da inoltrare al Ministero dell’Istruzione, la dicitura requisito in corso di maturazione (in particolare per quei candidati che maturano il requisito entro il 27 ottobre). Successivamente, il Collegio avrà cura di trasmettere tempestivamente alla Commissione esaminatrice la comunicazione relativa all’avvenuta o mancata maturazione del requisito.

Per una visione completa dei chiarimenti forniti dal Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati suggeriamo la lettura integrale della circolare scaricabile qui.

GUIDA ALLA PROFESSIONE DI GEOMETRA

GUIDA ALLA PROFESSIONE DI GEOMETRA


Emilio Niglis De Lutiis , 2016, Maggioli Editore

Il manuale, utile supporto per la preparazione ottimale agli esami di Stato per l’abilitazione alla professione, è anche un utile strumento di consul- tazione per la pratica professionale, trattando le varie competenze del geometra sia dal punto di...


39,00 € 35,10 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico