Fondazioni in muratura: 2 metodi (a bassa invasività) per stabilizzarle

Fondazioni in muratura, Systab

Systab Srl è l’azienda di Parma specializzata in recupero di edifici che hanno subito un dissesto dovuto a cedimento del terreno o delle fondazioni e propone 2 tipologie di interventi a bassa invasività:

– Sistema di consolidamento del terreno con iniezione di speciali resine espandenti;
Micropali a contrasto infissi con martinetti idraulici e precaricati.

Entrambe le tecnologie nascono per offrire la miglior soluzione ad ogni tipo di dissesto con interventi rapidi e meno onerosi possibile (sia in termini di disagio che economici).

Recentemente Systab è intervenuta su un antico edificio di civile realizzato interamente in pietra e sito sulle colline dell’entroterra della provincia di Chieti. La struttura in questione aveva subito negli ultimi anni un progressivo deterioramento con l’instaurarsi, principalmente a causa della mancata regimazione delle acque, di cedimenti e conseguenti lesioni sui muri e sui solai. Le indagini geologiche hanno individuato la presenza di terreni prevalentemente argillosi e molto sensibili alle variazioni di umidità, in particolare nei primi strati su cui sono impostate le mura dell’edificio e su cui viene scaricata la maggior parte del carico.

Vista l’oggettiva difficoltà di intervenire con tecniche tradizionali in una situazione del genere, progettisti e Committente hanno deciso di intervenire dapprima con il consolidamento del nodo terreno-fondazione mediante iniezione di resine ad elevata espansione e resine ad alta densità, con il Sistema Systab e successivamente di operare un consolidamento con tiranti e fibre di carbonio sulla struttura in elevazione.

Il consolidamento con iniezioni di resine ha consentito in pochi giorni e senza scavi, di ottenere una definitiva stabilizzazione del terreno e delle fondazioni riattivandone al contempo tutti i punti con immediato beneficio per le murature ammalorate.

Per saperne di più www.systab.it

Per sopralluoghi e preventivi gratuiti info@systab.it.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico