Fontana di Trevi, completata la prima parte del restauro

È ancora vivido nella memoria lo scempio perpetrato dagli hooligans olandesi della squadra di calcio del Feyenoord alla Barcaccia del Bernini in Piazza di Spagna che, per fortuna, arriva da Roma una bella notizia che farà piacere a tutti gli amanti dell’arte e della Città Eterna.

 

Si è infatti conclusa in questi giorni la prima tranche dei lavori di restauro della Fontana di Trevi e finalmente, dopo 8 mesi di lavoro, dalle impalcature è uscito di nuovo alla luce Oceano sul suo cocchio trainato da mitologici cavalli marini.

 

A dare la notizia è stata la maison di alta moda Fendi, che ha finanziato il progetto di restauro destinato a dare nuova vita e splendore a uno dei monumenti simbolo della capitale. La fine dei lavori è prevista nell’autunno di quest’anno per una spesa complessiva di circa 2,2 milioni di euro.

 

Per l’assessore al Turismo della città di Roma, l’inaugurazione della Fontana rinnovata è prevista per il prossimo mese di marzo.

 

Le opere di restauro hanno consentito di realizzare interventi contro l’erosione, le macchie, l’alterazione cromatica e l’usura del manufatto.

 

Infine una curiosità. All’opera di restauro della Fontana di trevi è stato dedicato anche un sito web restaurofontanaditrevi.it che dalla sua apertura ha già registrato oltre 20.000 contatti. Per i patiti dei selfie è stata creata anche una App Fontana di Trevi che consente ai turisti di fare una foto con lo sfondo del monumento fino a una distanza di 200 metri

 

Le foto vengono raccolte in un’area dedicata del sito che permette all’utente di ricevere via mail un poster con la propria foto. Con l’applicazione smartphone, è possibile lanciare nella fontana anche monete virtuali. 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico