Geometri per l’Abruzzo: prosegue la raccolta

In una comunicazione del 24 giugno, il Consiglio nazionale geometri ricorda che la sottoscrizione “Geometri per l’Abruzzo”, attivata dallo stesso Consiglio, ha raggiunto una cifra ragguardevole: 168.260,91 euro. Occorre però sostenere ancora la sottoscrizione. Ci sono ancora due mesi di tempo per raccogliere i fondi.

Il Cng fa notare che alcuni collegi “non hanno informato gli iscritti dell’iniziativa” e invita tutti gli organismi provinciali a divulgare ancora la notizia. La testata “Geometri.cc” si unisce all’invito rivolto ai collegi e ricorda che la sottoscrizione “Geometri per l’Abruzzo” proseguirà fino al prossimo 31 agosto, data entro cui verranno decisi gli interventi a favore dei colleghi e delle popolazioni colpite dal terremoto.

DATI BANCARI PER I VERSAMENTI
Istituto: Banca Popolare di Sondrio – Sede di Roma, via Cesare Pavese n. 336
IBAN: IT63M0569603211000004770X21
Causale: “Geometri per l’Abruzzo”

LA PRIMA INIZIATIVA: UN CORSO DI PROGETTAZIONE SISMICA

Nel frattempo il Consiglio nazionale, la Cassa di previdenza e la Fondazione italiana geometri, come prima attività, hanno organizzato un corso di progettazione antisismica che inizierà a  settembre e al quale si sono già iscritti oltre 150 geometri abruzzesi.
Per i primi e più urgenti interventi a favore dei colleghi maggiormente colpiti dal sisma, il Cng e la Cipag hanno inviato al Collegio dell’Aquila il complessivo importo di 50.000 euro senza peraltro utilizzare i fondi della sottoscrizione “Geometri per l’Abruzzo”.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico