Giornate del tecnico dell’ente locale: l’Unitel cerca il confronto coi professionisti

L’Unitel, Unione nazionale italiana dei tecnici enti locali, si pone l’obiettivo di organizzare un grande momento di incontro, dibattito e riflessione dove i professionisti tecnici che lavorano nella p.a. possano confrontarsi sui grandi temi della categoria.

A questo scopo il presidente Unitel ha diffuso una lettera di presentazione di queste giornate, la cui prima edizione si dovrebbe svolgere nel prossimo mese di novembre a Roma. Per preparare nel migliore dei modi questo evento, l’associazione cerca il diretto coinvolgimento di tutti i professionisti interessati, invitandoli a comunicare entro il prossimo 30 luglio il proprio parere sull’iniziativa e la propria previsione di partecipazione

I temi portanti
Ruolo
Il momento di lavoro vuole analizzare ed approfondire l’attuale carico di lavoro della figura professionale del tecnico della p.a., la posizione degli uffici all’interno dell’organizzazione amministrativa dell’ente, le attività che vengono svolte nei campi dei lavori pubblici, dell’urbanistica, dell’ambiente e dei servizi ecc.

Responsabilità
Il convegno focalizza la gravosità dell’operare quotidiano del tecnico della p.a., con particolare riferimento ai nuovi testi unici sui lavori pubblici, sull’urbanistica, sugli espropri, sull’ambiente, le tematiche relative alle responsabilità dei procedimenti, alla trasparenza e all’accesso ai procedimenti e provvedimenti conclusivi da parte di tutti gli attori in campo, alla responsabilità erariale, penale, civile e disciplinare, al mobbing ecc.

Futuro
Quale scenario per i pubblici dipendenti? Dallo spoil‐system ai nuovi contratti di diritto pubblico/privato introdotti dalla 267/2000 alla prassi costante di non assumere più i dipendenti pubblici attraverso procedure concorsuali e quindi allo stravolgimento del dettato costituzionale, alla privatizzazione di tanti servizi nella p.a. alla necessità di esternalizzare compiti quali la gestione contrattualistica attraverso le c.d. “centrali di committenza”, alla gestione del delicato sistema dell’edilizia pubblica, ecc.

Leggi la lettera del presidente Unitel, Bernardino Primiani

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico