Il Cng denuncia ingegneri e architetti

Il Consiglio nazionale Geometri si è rivolto all’Autorità anti-trust per denunciare comportamenti di turbativa alla concorrenza da parte di ingegneri e architetti. Secondo quanto affermato dal Cng, alcuni documenti emessi dai rappresentanti delle due categorie presenterebbero “esplicite diffide rivolte agli iscritti agli ordini” (compresi i dipendenti degli enti pubblici), con lo scopo di “difendere interessi sfacciatamente corporativi”.
Per difendere questi interessi “corporativi”, i rappresentanti di ingegneri e architetti avrebbero sostenuto l’incompetenza dei geometri nella progettazione di costruzioni civili. L’accusa del Cng è però ancora più dura: architetti e ingegneri non si sarebbero limitati a muovere accuse generiche, ma avrebbero definito “sanzionabile, dal punta di vista deontologico” la collaborazione tra i professionisti appartenenti alle due i geometri.
LA RISPOSTA DEL CNG
Secondo il presidente Fausto Savoldi e il Cng, ingegneri e architetti avrebbero utilizzato un parere del Consiglio superiore dei lavori pubblici sui limiti di competenze tra ingegneri e architetti magistrali e triennali (24 luglio 2009), adattandolo impropriamente al caso dei geometri. Una posizione simile però non prenderebbe in considerazione il regio decreto 274/1929 (lettera m) che consente ai geometri la progettazione, la direzione e la vigilanza di “modeste costruzioni civili”.

I DOCUMENTI CONTESTATI
La denuncia del Cng prende in esame in particolare quattro documenti diversi:
• una circolare delle federazioni interregionali degli ordini degli architetti e degli ingegneri del Piemonte e della Valle d’Aosta (settembre 2008);
• una circolare degli ordini degli ingegneri e degli architetti delle province di Potenza e Matera (12 febbraio 2009);
• una circolare dell’Ordine degli architetti della Provincia di Teramo sulle competenze professionali dei geometri in zona sismica (20 ottobre 2009);
• una nota del Centro studi del Consiglio nazionale ingegneri (4 novembre 2009).

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico