Il geometra, il catasto e il catasto energetico

Venerdì 15 gennaio, a Milano è in programma un convegno su “Il geometra, il catasto e il catasto energetico” organizzato dal Collegio di Milano. Nell’occasione si parlerà del catasto e del catasto energetico della Regione Lombardia e si discuterà di una sperimentazione in corso sulla stampa delle planimetrie catastali. Sarà inoltre presentato il progetto di alta formazione per la certificazione energetica finanziato dalla Regione Lombardia. L’incontro è in programma all’Hotel Melià, dalle ore 9.15 alle 13.30.

LE PREMESSE DEL CONVEGNO
I geometri professionisti sono il primo riferimento della collettività per le esigenze che riguardano la casa, i rilievi e accatastamenti, le divisioni testamentarie, le perizie e valutazioni. Il Collegio di Milano negli ultimi anni ha finalizzato i propri sforzi verso due obiettivi strategici che si combinano per attualizzare la professione.
In primo luogo sono state avviate iniziative di formazione per aggiornare e ri-professionalizzare gli iscritti; la forza del geometra è la sua competenza polivalente che gli consente di operare in ambiti diversi nel settore dell’edilizia in generale. Questa polivalenza e la capacità di adattarsi alle situazioni e alle esigenze lo ha posto al riparo dalle conseguenze dell’attuale momento congiunturale rispetto ad altre professioni.
In parallelo, sono stati aperti nuovi canali di collaborazione, soprattutto con regione, comuni, Agenzia del territorio, Agenzia delle entrate, Camera di commercio, associazioni di categoria per coprire nuovi spazi, sia per consolidarne il suolo, sia per trovare opportunità di lavoro, soprattutto per i giovani.

IL PROGETTO
Da un’idea dei geometri milanesi, condivisa da subito da Agenzia del territorio e Regione Lombardia, è nato il progetto sperimentale di unificare i due catasti, quello tradizionale e quello relativo alla certificazione energetica. Con un’unica operazione, quindi, il cittadino avrà due informazioni combinate sulla sua casa: la visura catastale e il catasto energetico della Regione Lombardia. Si tratta di un passaggio molto importante in linea con le politiche di alleggerimento della burocrazia, un primo passo verso una vera trasparenza del mercato dell’edilizia.

A conclusione dell’incontro, verranno presentate altre due novità significative:
• la delibera con cui la Regione Lombardia finanzia il progetto di alta formazione per i certificatori (il finanziamento passa attraverso il gruppo di lavoro sulla certificazione energetica, di cui il Collegio geometri è capofila);
• il nuovo servizio di richiesta delle planimetrie catastali direttamente dallo studio del professionista abilitato.

Per approfondimenti:
Come arrivare all’Hotel Melià (Milano, via Masaccio 19)

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico