Il libro paga resta in vita fino a dicembre

Fino al periodo di paga di dicembre 2008 è possibile continuare ad adottare il “vecchio” libro paga al posto del libro unico. Si applicheranno i criteri di tenuta, compilazione ed esibizione stabiliti dall’articolo 39 del decreto legge 112/2008.
Così ha precisato il Ministero del lavoro nella circolare 20/2008, a commento della norma transitoria prevista dall’articolo 7, comma 1 del decreto ministeriale 9 luglio 2008.
Preso atto del periodo transitorio, l’Inail ha precisato che le sedi sono tenute a vidimare il libro paga fino al periodo di dicembre e, quindi, sino al 16 gennaio 2009, che rappresenta il termine finale del periodo transitorio.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico