Impianti termici e di climatizzazione per le strutture sanitarie

Chi opera nelle strutture sanitarie ha necessità di conoscere bene caratteristiche, funzionamento e criticità delle più diffuse tipologie di impianti termici e di climatizzazione, per svolgere con efficacia le azioni di vigilanza e controllo, prevenire i rischi igienico-sanitari e monitorarne e migliorarne la gestione e manutenzione. Per queste figure professionali è anche indispensabile sapere come sono costruiti questi impianti ed essere consapevoli dei principi in base ai quali funzionano per garantire il comfort ambientale.

 

Sempre pronta a rispondere a specifiche esigenze di formazione e aggiornamento,  AiCARR propone anche nel 2013 il collaudato corso base teorico-applicativo Impianti termici e di climatizzazione per le strutture sanitarie, dedicato agli operatori degli Uffici Tecnici delle strutture sanitarie, al personale di ASL e altre istituzioni con compiti di vigilanza e controllo e a chi si occupa di gestione e manutenzione degli impianti tecnologici in strutture ospedaliere.

 

Strutturato nei due moduli SA01 e SA02, di due giornate ciascuno per complessive 32 ore di lezione, il corso fornisce nozioni di base sul comfort termoigrometrico e sul trattamento dell’aria e dell’acqua, illustra i principi di funzionamento, le caratteristiche costruttive e le più diffuse applicazioni in ambito sanitario degli impianti termici, di climatizzazione e di preparazione di acqua calda sanitaria ed evidenzia le norme di riferimento e le procedure indispensabili per ridurre i rischi connessi al funzionamento degli impianti.

 

Nel corso delle giornate di lezione vengono presentati i criteri essenziali che orientano la scelta delle più adeguate politiche di gestione e manutenzione degli impianti, si analizzano le principali soluzioni e strategie utili al contenimento dei consumi energetici e vengono offerti i riferimenti bibliografici essenziali per l’approfondimento delle tematiche trattate.

 

Il calendario e i temi principali

24 e 25 settembre 2013 – Impianti di climatizzazione e architettura dei sistemi impiantistici
(Modulo SA01)
Argomenti principali:
• I fondamenti dei sistemi di climatizzazione, le trasformazioni dell’aria umida
• Comfort termoigrometrico e requisiti microclimatici
• Aria e contaminanti: ventilazione per la tutela della salute e per il comfort
• Centrali per il trattamento dell’aria e loro componenti
• Caratteristiche dei sistemi e dei componenti per la distribuzione e la diffusione dell’aria
• Gli impianti di climatizzazione per le strutture sanitarie
• Procedure per l’avviamento e il collaudo degli impianti di climatizzazione

 

15 e 16 ottobre – Centrali termofrigorifere, idriche e acqua calda sanitaria – Trattamento acqua – Conduzione e manutenzione
(Modulo SA02)
Argomenti principali:
• Generatori di calore ad acqua, bruciatori, stoccaggio ed alimentazione combustibili liquidi
• Cenni alle norme di sicurezza. Primi fondamenti sulle macchine frigorifere
• Impianti idrico-sanitari, di pressurizzazione, stoccaggio, preparazione e distribuzione dell’acqua di consumo
• Impianti di trattamento dell’acqua. Controllo della “Legionella Pneumophila”.
• Valutazione delle esigenze manutentive e di conduzione. Scelta delle politiche di manutenzione

 

I docenti
Ing. Matteo Bo, progettista (Prodim Srl); Ing. Livio Bongiovanni, progettista, libero professionista;
Prof. Cesare Maria Joppolo, professore ordinario (AirLab, Dip. di Energia, Politecnico di Milano); Ing. Sergio La Mura, direttore Ricerca & Sviluppo (Siram Spa); Dott. Ruggero Laria, consulente in tecnologie ambientali; Ing. Lodovico Oldrini, consulente, membro GdL revisione UNI 10339; Ing. Massimo Silvestri, progettista (Studio Silvestri e Ass.)

 

Per informazioni dettagliate e per l’iscrizione www.aicarr.org

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico