La Manovra 2016 sotto la lente dei Geometri

La Manovra 2016 sotto la lente dei Geometri

Decisamente positivo il giudizio che i Geometri italiani danno della legge sulla Manovra 2016 pubblicata a fine dicembre, grazie alla presenza di numerose novità a favore del settore delle costruzioni (leggi la Guida operativa sintetica su Ediltecnico) e dei professionisti tecnici.

Le misure nella Legge di Stabilità che “piacciono” al CNGeGL sono in sostanza tre: l’aver reso possibile ai liberi professionisti l’accesso ai fondi europei, le norme di esenzione IMU sui c.d. imbullonati e la proroga delle detrazioni fiscali per il recupero edilizio, le ristrutturazioni e gli interventi di risparmio energetico degli edifici.

“Equiparare – spiega il presidente del Consiglio nazionale dei Geometri, Maurizio Savoncelli – le libere professioni alle PMI significa riconoscerne il ruolo di motore per lo sviluppo economico e l’occupazione, da sostenere con misure ad hoc”.

In pratica, dal 1° gennaio di quest’anno, i Geometri potranno fare richiesta delle risorse messe a disposizione dal Fondo sociale europeo e dal Fondo di sviluppo europeo, su cui, ricordiamo, l’ing. Mauro Cappello ha realizzato una Guida ai Fondi strutturali europei 2014-2020 giunta già alla seconda edizione.

Altro motivo di soddisfazione per la categoria è l’avere consentito alle imprese di chiedere la revisione della rendita catastale per scontare il valore dei macchinari e degli impianti imbullonati dedicati “allo specifico processo produttivo” ai fini IMU. In sostanza, sarà possibile diminuire la rendita di capannoni (Categoria catastale D/1 e D/7) e di Immobili a destinazione particolare (Categoria catastale E). Gli atti di aggiornamento con procedura DOCFA che saranno presentati all’Agenzia delle Entrate entro il 15 giugno avranno come effetto di rideterminare le rendite catastali con efficacia retroattiva dal 1° gennaio 2016.

Qualche dubbio, invece, permane per quanto riguarda gli impianti fotovoltaici installati sugli edifici industriali, nell’ipotesi di avere contribuito a incrementare il valore del manufatto di oltre il 15%.

Terzo punto della Manovra finanziaria 2016 accolta con favore dai Geometri è la proroga ancora per un anno dei super sconti per gli interventi di ristrutturazione edilizia e per quelli di riqualificazione energetica degli edifici rimasti, rispettivamente, al 50% e al 65%. “Sono strumenti di grande efficacia, conferma Savoncelli, capaci di trasformare la convenienza del singolo in beneficio per la collettività: il risanamento dell’edificato è la premessa per la riqualificazione ambientale e la messa in sicurezza del territorio, per la progressiva affermazione di un concetto di qualità del costruito quale viatico per lo sviluppo sostenibile”.

Su quest’ultimo punto ricordiamo che in primavera partirà il Rigenera Tour organizzato da Maggioli Editore sui temi del recupero e del risanamento edilizio. Il primo appuntamento sarà il prossimo 24 marzo a Padova per poi toccare altre 9 capoluoghi di provincia in tutta Italia fino alla metà di novembre. Per rimanere aggiornati sulle date consigliamo di consultare il sito dei Convegni Maggioli.

Guida ai Fondi Strutturali Europei 2014-2020

Guida ai Fondi Strutturali Europei 2014-2020


Mauro Cappello , 2015, Maggioli Editore

La seconda edizione di “Guida ai fondi strutturali europei 2014-2020” arriva nelle librerie italiane, in coincidenza temporale con la concreta attuazione della relativa programmazione comunitaria.
Con l’adozione dell’Accordo di Partenariato, di numerosi Programmi...


36,00 € 32,40 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico