Lombardia: 7,5 milioni per l’efficienza energetica

Sul Bollettino ufficiale della regione Lombardia sono stati pubblicati due diversi bandi di concorso in tema di efficienza energetica. Lo stanziamento complessivo è di oltre 7,5 milioni di euro. 
Con il primo bando vengono messi a disposizione 4,3 milioni di euro per l’installazione di pannelli solari nelle scuole materne, elementari e medie, pubbliche e paritarie. Il contributo, a fondo perduto, riguarda installazioni con una potenza non inferiore a 5 chilowatt e copre il 30% del costo dell’installazione. È previsto, inoltre, un fondo per le opere edili e per l’applicazione del display informativo.

Il secondo bando riguarda il miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti di riscaldamento, all’interno di edifici sia pubblici che privati. Con l’obiettivo di ridurre i consumi degli impianti termici centralizzati, la regione stanzia 3,2 milioni di euro per l’installazione di sistemi di termoregolazione o di contabilizzazione della quantità di calore consumata. L’incentivo varia in relazione al tipo di intervento e alla natura pubblica o privata del beneficiario. Sono previsti contributi anche per sostituire le caldaie vecchie con quelle più efficienti, purché abbinate all’installazione di sistemi di contabilizzazione del calore. La potenza delle caldaie non può essere comunque inferiore a 35 kw.

I provvedimenti confermano l’impegno della regione lombarda in tema di energie rinnovabili. La Lombardia produce infatti il 20% dell’energia rinnovabile italiana e possiede un terzo delle reti di teleriscaldamento presenti sul territorio nazionale. Si è inoltre segnalata come uno dei maggiori sostenitori dell’utilizzo di biomasse, pannelli solari e pompe di calore.

Fonte: Asca

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico