Piastrelle, nasce la colla senza polvere

Da un lavoro di ricerca internazionale e dagli investimenti di un colosso del settore edilizio, nasce una nuovo prodotto interessante per tutti i professionisti che operano nel campo delle ristrutturazioni: Saint-Gobain Weber propone infatti Weber.col, una gamma di collanti per piastrelle che abbatte la produzione di polvere durante tutte le fasi della lavorazione.

La gamma – sviluppata grazie alla tecnologia SP Tech – comprende colle studiate per essere utilizzate anche in condizioni sfavorevoli: su materiali mediamente, poco o del tutto inassorbenti, in sovrapposizione di formati fino a 1.000 cm quadrati, e con pietre naturali anche di grandi dimensioni. Le colle garantiscono inoltre un’ottima resistenza all’umidità, all’invecchiamento, ai solventi e agli olii.
La novità si preannuncia interessante per tutti quegli operatori che sono attenti al comfort applicativo e alla semplicità di lavorazione. Grazie alla tecnologia utilizzata, per esempio, il tempo aperto in fase di installazione risulta prolungato (anche più di 30 minuti). L’impasto è quindi facilmente lavorabile e questo velocizza sensibilmente i tempi di posa. La riduzione della polvere, inoltre, evita inutili sprechi e consente di utilizzare anche quella parte di prodotto che con un prodotto tradizionale si disperderebbe nell’aria.
Ma le colle dotate  di tecnologia SP (senza polvere) risultano interessante anche per i committenti.  L’abbattimento della polvere assicura infatti comfort ambientale, un ambiente di lavoro più pulito. Si può quindi  lavorare agevolmente anche in appartamenti abitati o in esercizi commerciali, senza i fastidiosi depositi di polvere su mobili e arredi.

LA GAMMA NEI DETTAGLI
La gamma weber.col con tecnologia SP Tech consente applicazioni in esterni e interni, a pavimento e a rivestimento, e si compone di quattro soluzioni diverse: Weber.col classic, Weber.col plus, Weber.col prestige e da Weber.col progres 400. Tutti i prodotti sono certificati CE in base alla norma UNI-EN 12004.

Weber.col classic è indicata per pose in esterno ed interno, a parete e pavimento, di materiali mediamente assorbenti fino a dimensioni di cm 30×30 cm (o 900 cm quadrati).
Supporti: intonaci a base cemento, malte bastarde, massetti cementizi.
Durata dell’impasto: 8 ore.
Temperatura di applicazione: da +5 °C a +35 °C.
Tempo aperto: > 20 min.
Indurimento finale: 14 giorni.

Applicazioni simili ha anche la linea Weber.col plus, proposta sempre per la posa di materiali mediamente assorbenti in esterno e in interno, sia a parete che a pavimento. Si tratta però di un collante a granulometria fine, dalla lavorabilità particolarmente elevata.
Supporti: intonaci a base cemento, malte bastarde, massetti cementizi.
Tempo aperto: > 30 min.
Indurimento finale: 14 giorni.

Weber.col prestige è un collante a leganti misti, ingelivo, ad elevata adesività. Si impiega anche nella posa di materiali poco assorbente, in esterno e interno, a parete e pavimento. Consente una posa in sovrapposizione con formati fino a 1.000 cm quadrati.
Supporti: intonaci a base cemento, malte bastarde, massetti cementizi, calcestruzzi stagionati, vecchi pavimenti in piastrelle.

Weber.col progres 400 è un collante a leganti misti, ingelivo, ad elevate prestazioni. Si impiega nella posa in esterno e interno, a parete, a pavimento e in sovrapposizione di materiali inassorbenti e pietre naturali anche di grandi dimensioni.
Supporti: intonaci cementizi, pavimenti riscaldanti, calcestruzzo stagionato, vecchi supporti in piastrelle, pietre naturali.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico