Protezione solare per interni: ScreenLine, le doppie vetrate isolanti e oscurabili

ScreenLine di Pellini Spa, leader nel settore della protezione solare per interni, è un sistema brevettato di tenda collocata tra le due lastre di una struttura vetrocamera. La movimentazione può essere manuale o elettrica e non altera le proprietà isolanti della vetrata dato che avviene in un ambiente totalmente sigillato.

 

La varietà dei modelli e la versatilità dei sistemi ScreenLine offrono soluzioni ad ogni tipo di serramento e si adattano a qualsiasi tipo di spazio: abitazioni private, uffici, strutture pubbliche quali ospedali, alberghi, ristoranti, laddove siano richieste funzionalità, pulizia formale ed estetica, durata nel tempo, protezione da luce e calore o facciate strutturali.

 

I sistemi schermanti ScreenLine sono integrati direttamente nella vetrata isolante, realizzati cioè tramite l’interposizione di una tenda all’interno di una vetrocamera che può essere veneziana a lamelle orientabili e sollevabili, plissè in tessuto filtrante o a rullo.

 

Questo brevetto è stato studiato in modo da mantenere inalterate le caratteristiche isolanti di una tradizionale vetrocamera senza alterare le proprietà igroscopiche dell’intercapedine, migliorando però la trasmittanza e garantendo la possibilità di regolare il fattore solare a seconda delle stagioni, con la riduzione degli apporti solari estivi e l’ottimizzazione dell’apporto solare nei mesi invernali, con conseguenti risparmi sulle spese di condizionamento e riscaldamento. I vantaggi in termini di bilancio energetico sono decisamente superiori rispetto a quelli ricavabili adottando sistemi schermanti interni al vano abitato oppure esterni all’edificio.

 

L’orientamento ed il sollevamento avvengono grazie ad un dispositivo meccanico che trasmette il movimento all’interno della vetrata mediante un campo magnetico e consente di manovrare in modo estremamente semplice il sistema schermante.

 

La movimentazione può essere manuale (a pomolo o a corda) con il comando esterno applicato sul vetro a mezzo adesivo ad alta resistenza che contiene una corda, chiusa ad anello, ed un magnete: il movimento impresso alla corda fa ruotare il giunto magnetico del comando interno, completamente inserito nel cassonetto, che attiva la tenda.

 

In alternativa si può optare per una soluzione motorizzata (con motore interno o esterno, a batteria ricaricabile o ad energia fotovoltaica) dotata di un ricevitore ad infrarossi azionabile anche tramite telecomando. Il sollevamento di più tende o l’orientamento delle lamelle nelle veneziane possono essere simultanei e sincronizzati da una centralina miniaturizzata. Da sottolineare che la durata dei comandi magnetici è garantita a lungo termine con una smagnetizzazione pari al 2% ogni 100 anni.

 

L’ambiente nel quale si muove la tenda, grazie al funzionamento magnetico brevettato dei sistemi, è sigillato e non può entrare in contatto con polvere o agenti atmosferici, garantendo costante pulizia, durata e assenza di manutenzione nel prodotto. I sistemi integrati ScreenLine mantengono le caratteristiche dei materiali impiegati costanti nel tempo e di conseguenza anche le prestazioni si mantengono costanti nel tempo, a garanzia di efficienza e risparmio duraturi.

ScreenLine si posa nel serramento come un vetrocamera semplice e la gamma estremamente versatile dei prodotti, oltre alla varietà di materiali e colori, offre molteplici opportunità di scelta.

 

Articolo di Andrea Cantini

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico