Regolamento professionale geometri, ecco la bozza del documento

La proposta del nuovo regolamento professionale della categoria dei Geometri vede finalmente la luce a poco più di due mesi dall’inaugurazione del congresso nazionale che si terrà a Rimini a partire dal prossimo 10 aprile 2013.

 

Rinnovamento dei contenuti del vecchio regolamento del 1929, elenco puntuale delle competenze del geometra e del geometra laureato in ordine di importanza per la società civile, norme di semplificazione delle strutture ordinistiche e chiarimenti sull’accesso alla professione. Sono questi, in sintesi, i contenuti del nuovo regolamento professionale geometri che è stato diffuso a fine gennaio dal CNG.

 

Il documento, di oltre 50 pagine, si pone l’obiettivo di ridisegnare il quadro della professione di geometra, rinnovando il vecchio testo risalente al 1929 (scarica la bozza del nuovo regolamento professionale geometri).

 

I geometri, una volta condiviso il contenuto definitivo del regolamento, lo proporranno all’esame del nuovo Governo come ddl per la professione di geometra.

 

Come scrive nella presentazione il presidente Fausto Savoldi: “i tempi di approvazione e di confronto potranno essere lunghi, ma se non vi è una data di inizio non si potrà pensare ad una fine”.

 

Tra i temi importanti trattati dal regolamento vi è, ovviamente, quello relativo alle competenze professionali dei geometri. Vengono elencate le competenze in una progressione dettate dalla loro importanza per i cittadini: tutela dell’ambiente e del territorio, topografia, geomatica, edilizia, estimo e sicurezza sul lavoro.

 

Vengono prese in considerazione anche le competenze specifiche del geometra laureato.

 

Nell’affrontare il tema delle competenze nel settore edilizio, come negli altri settori, è stato tenuto in ampia considerazione il fatto che quasi nessuno opera più in completa autonomia, ma che tutte le filiere produttive professionali richiedono l’intervento di più professionisti e specialisti.

 

Altro tema affrontato dalla bozza del regolamento è il percorso di accesso all’Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di geometra

 

Nel testo viene anche trattata la materia del sistema di autogoverno della Categoria: i principi ispiratori sono quelli della semplificazione delle strutture territoriali e del sistema elettorale.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico