Riforma del condominio: il convegno di Assoedilizia sui nodi da sciogliere

A oltre un anno dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge n. 220/2012 sulla riforma del condominio, i nodi da sciogliere sono ancora tanti. Per questo motivo Assoedilizia e l’Associazione nazionale avvocati italiani (ANAI) hanno organizzato un convegno per per approfondire e dibattere gli argomenti non ancora compiutamente risolti.

L’appuntamento è a Milano il prossimo 8 aprile presso la sede di Assoedilizia in Via Meravigli n.3. Il convegno avrà inizio alle ore 14:30 e sarà moderato da Giacomo Rota, giudice della sezione XIII del Tribunale di Milano.

 

Ad aprire i lavori sarà Maurizio de Tilla, presidente ANAI, che parlerà di innovazioni e modificazioni d’uso dopo l’entrata in vigore della riforma del condominio.

 

A seguire ci saranno gli interventi su oneri e responsabilità dell’amministratore di condominio (a cura dell’avv. Marco Carbonari consulente di Assoedilizia) e sul Supercondominio – condominio parziale e minimo (contributo dell’avv. Augusto Cirla del Foro di Milano).

 

Gli interventi conclusivi saranno a cura di Paola Di Patrizio e di Luca Stendardi, entrambi consulenti di Assoedilizia, che tratteranno, rispettivamente della morosità e solidarietà passiva e dell’assemblea condominiale e impugnativa.

 

La partecipazione al convegno sui nodi irrisolti della riforma del condominio è gratuita, ma necessita di richiesta iscrizione esclusivamente tramite l’indirizzo email: info@assoedilizia.mi.it.


Nella foto: Colombo Clerici con Paolo Giuggioli

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico