SEU Sistemi di Efficienza d’Utenza: Rendere competitive le rinnovabili. Lo stato dell’arte

Il chilometro zero è la filosofia che guiderà il futuro. Con i SEU, sistemi efficienti di utenza, anche l’energia potrà rientrare in questa logica raggiungendo costi più sostenibili per tutti e incrementando la diffusione delle rinnovabili. I SEU, infatti, potranno diventare uno strumento fondamentale per realizzare modelli di business per fare fotovoltaico in grid parity, senza incentivi.

 

Da metà dicembre, con la pubblicazione della delibera dell’Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico, la 578/2013, sarà possibile mettere in pratica questo nuovo modo di vendere l’energia.

.

Il convegno SEU sistemi di efficienza dell’utenza, strumento per rendere competitive le fonti alternative, richiamando l’attenzione sul tema, vuole fornire a tutti gli attori del fotovoltaico e della cogenerazione, alle ESCO, a tecnici e progettisti, agli operatori industriali e alla Pubblica Amministrazione, alla grande filiera del mondo edile, una visione globale, chiarezza operativa, corretta interpretazione normativa e confronto su questa grande opportunità emergente.

 

Partecipano all’evento direttamente l’Autorita’ per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico, che chiarirà punto per punto la delibera 578/2013, mettendo così in condizione gli operatori di avere un chiaro quadro normativo, ASSOESCO, uno dei principali protagonisti dei SEU.

 

Le Esco (Energy service companies) potranno sfruttare le opportunità dei SEU offrendo soluzioni integrate di fornitura di servizi energetici e di sistemi di efficientamento, Osborne Clarke studio legale internazionale, per portare l’attenzione sui possibili profili contrattuali dei SEU e, in attesa di conferma, l’Agenzia delle dogane, per un vero e proprio confronto con il pubblico nell’itinere della definizione delle accise.

 

Il convegno, che si svolgerà a Bologna il 28 febbraio 2014 dalle ore 14 alle ore 18, e per cui è stato chiesto l’accreditamento a tutti gli ordini professionali, vuole essere uno strumento pratico e operativo, un tavolo di chiarimento e di confronto, di dibattito vivo e costruttivo. Gli interventi previsti rappresentano “l’essenziale” per questo tema che darà alle rinnovabili e alla sostenibilità una grande opportunità di crescita.

 

“Abbiamo promosso e organizzato questo convegno perché vediamo nei SEU una possibilità di sviluppo del grande obiettivo “sostenibilità”; incrementare le fonti alternative, renderle competitive, ridurre i costi dell’energia per tutti, agire concretamente sul risparmio energetico anche nei grandi condomini, alleggerire la terra dalla nostra impronta e sollevare le persone e le attività dalla forte pressione economica, sono gli asset del nostro lavoro e del senso con cui e per cui lo facciamo. I SEU sono uno strumento che ci spinge sempre più verso quel concetto di sostenibilità ambientale, economica e umana che Aghape da sempre persegue e di cui è stata ed è protagonista culturale”, dichiara Fiorenza Guarino, presidente di Aghape, associazione per lo sviluppo umano.

 

SEU sistemi di efficienza dell’utenza: Strumento per rendere competitive le fonti alternative. Lo stato dell’arte.

28 febbraio 2014, dalle ore 14 alle ore 18

Bologna – Bologna Airport Hotel, via M.E.Lepido 213/14

Iscrizioni on line: www.ambiente.aghape.it

Per informazioni: 335 19 97 815

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico