Termoli è la Greenwich italiana e segna l’ora di Geoweb

Il 4 e il 5 aprile a Campobasso, presso l’Auditorium Ex – Gil sito in via Milano, si terrà il secondo convegno internazionale di AGIT (Associazione Geometri Italiani Topografi). La due giorni, incentrata sul tema dell’aggiornamento e dell’evoluzione dei sistemi di misurazione topografica vedrà, fra gli altri, la partecipazione di Paolo Di Laura Frattura, presidente della Regione Molise, Luigi Di Bartolomeo, Sindaco di Campobasso, Maurizio Savoncelli, presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati e Francesco Gerbino amministratore delegato di Geoweb S.p.A.

 

Alla conclusione dei lavori, alle ore 12 di sabato 5 aprile 2014, sarà svelata a Termoli la scultura Il Sogno realizzata con il contributo di Geoweb S.p.A. e di altri sostenitori. Posta esattamente all’incrocio tra il 42° parallelo e il 15° meridiano, dove si determina l’ora di tutta l’Europa centrale, il monumento è dedicato all’intelletto dell’uomo e alla sua capacità di rappresentare, misurare e delimitare la terra.

 

La scultura è alta 7 metri e larga 4 e ha i rivestimenti laterali in pietra lunare locale che, insieme a dei punti luminosi fissati alle estremità, creano dei giochi di luce. Al centro dell’opera, un cannocchiale permette di focalizzare il punto esatto in cui si incrociano il 42° parallelo e il 15° meridiano.

 

Ma il Sogno di GEOWEB nasce da lontano, più precisamente nel 2008, da un’idea dell’allora presidente Piero Panunzi, che per primo ha creduto nell’idea di AGIT, l’Associazione Geometri Italiani Topografi che nasce nel 2004 con lo scopo di arricchire tecnicamente e culturalmente il bagaglio professionale del topografo, promuovendo la realizzazione di corsi, seminari e convegni.

 

Oggi come allora, GEOWEB S.p.A. conferma il suo impegno a sostegno dell’attività topografica dei Geometri. Lo rivelano i corsi di formazione professionale continua presenti nel catalogo di www.geoformazione.it e i servizi, fra gli altri, come GEO-SIT (con il quale è possibile sovrapporre gli estratti di mappa con le ortofoto) e GEO-POINT (che offre a tutti gli iscritti al portale GEOWEB S.p.A. la possibilità di usufruire delle innovative tecnologie satellitari, senza dover ricorrere all’acquisto di una stazione fissa). Queste solo alcune delle opportunità per i geometri topografi, messe a disposizione da GEOWEB SpA, che confermano la vocazione di un’azienda orientata a valorizzare la professione del geometra.

 

«Siamo lieti di prendere parte a un’occasione di così importante confronto per la categoria – ha dichiarato Francesco Gerbino, amministratore delegato di GEOWEB S.p.A. – che offrirà spunti e riflessioni indubbiamente utili per il futuro della topografia e della relativa specializzazione professionale. Un ambito al quale desideriamo fortemente contribuire con la nostra vocazione e con i nostri servizi. A testimonianza di questo impegno, insieme ad altri marchi, abbiamo sostenuto la realizzazione dell’opera SOGNO, dedicata all’intelletto dell’uomo e alla sua capacità di rappresentare, misurare e delimitare la terra”.

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico